Occhiali di protezione: la normativa

Facciamo chiarezza sulle ancora confuse indicazioni contenute nel D.Lgs. 81/08 in merito agli occhiali protettivi e agli schermi per la protezione del viso

 

ET-52 - Newtec > Occhiale a stanghetta 161032

ET-52 – Newtec > Occhiale a stanghetta 161032

Il D. Lgs. 81/08 impone l’obbligo di addottare nelle lavorazioni in cui sia possibile un danneggiamento degli occhi o del volto opportune misure protettive, come occhiali o visiere. Nell’individuazione degli agenti di rischio, questi sono stati suddivisi in quattro categorie: agenti di tipo meccanico (come schegge, urti, aria compressa, etc.), agenti ottici (raggi laser o infrarossi, raggi ultravioletti, …), agenti termici (calore radiante o sostanze calde, liquide o solide), agenti di tipo chimico (sostanze fluide o solide). A partire da questa determinazione, sono stati dichiarate come attività rischiose per le quali risulta necessario fornire ai propri dipendenti occhiali di protezione per gli occhi e/o DPI per il volto, i lavori di saldatura, di morsatura, di lavorazione e finitura delle pietre, di fucinatura, di sabbiatura, nonché tutte le operazioni di manipolazione di disinfettanti e detergenti corrosi, di prodotti acidi e alcalini, e ancora quei lavori che comportino l’esposizione al calore radiante, la manipolazione di masse incandescenti fuse o l’impiego di laser.

Il documento ricorda quindi le principali tipologie di DPI per gli occhi e il viso, come gli schermi facciali, le maschere e i caschi per saldatura, gli occhiali a stanghette, gli occhiali a maschera, gli occhiali protettivi dai raggi laser, dalle radiazioni UV e IR, dai raggi X.

 

Le caratteristiche dei dispositivi di protezione degli occhi

Esistono dei requisiti generici, che gli occhiali di protezione devono soddisfare per poter essere impiegati efficacemente quali DPI a norma di legge; ulteriori criteri definiscono l’impiego degli occhiali protettivi in relazione a rischi specifici, che andremo ora a definire

 

 

Gli occhiali di protezione devono risultare robusti, privi di irregolarità o sporgenze e sufficientemente resistenti agli urti. Per la realizzazione della montatura dev’essere impiegato materiale inerte, atossico e a bassa conducibilità termica, mentre per le lenti è previsto l’utilizzo del policarbonato, del vetro temperato o del CR39, secondo le loro destinazioni d’uso: il policarbonato offre infatti una buona resistenza agli urti, il vetro temperato vanta elevate prestazioni contro i prodotti chimici, mentre il CR39 abbina entrambe le caratteristiche con ulteriori garanzie di protezione al contatto con particelle di metallo fuso.

102-3 > Occhiale panoramico in plastica 161054

102-3 > Occhiale panoramico in plastica 161054

La lavorazione delle lenti deve risultare perfetta, assicurando la massima trasparenza della parte ottica, che risulterà perfettamente alloggiata nella sede deputata: è prevista la possibilità di sottoporre le lenti a trattamenti superficiali, come l’antigraffio per la protezione da particelle abrasive o l’antiappannamento in caso di impiego in ambienti particolarmente umidi, così come l’adozione di lenti scure per la protezione da radiazioni nocive, con gradazioni da 2 a 4 a seconda dell’intensità della sorgente.

La forma degli occhiali protettivi, infine, dev’essere il più avvolgente possibile: in particolare per lavori che comportino l’utilizzo di composti chimici e/o fluidi di pressione si dovrà prevedere l’impiego di occhiali di protezione a mascherina; per lavorazioni che prevedano la formazione di schegge si utilizzeranno appositi occhiali antischeggia, a mascherina o con protezione laterale; nei lavori di saldatura si adotteranno schermi protettivi ad hoc, idonei al tipo di intervento effettuato.

 

Le proposte Nicmabox® per i vostri occhiali di protezione

Nicmabox® offre un’ampia gamma di occhiali protettivi, continuamente aggiornata per assicurarvi quanto di meglio offra il mercato e permettervi di lavorare sempre in completa sicurezza, nel pieno rispetto della normativa vigente

 

In Nicmabox® potrete trovare un’ampia varietà di occhiali da protezione certificati CE, adatti a proteggervi dai diversi rischi cui potrete incorrere durante l’espletamento delle vostre mansioni lavorative: tutti i nostri modelli sono disponibili con diversi tipi di trattamenti, lenti e accessori, e sempre attentamente selezionati dai nostri collaboratori per garantirvi prodotti dalle elevate prestazioni, ma anche moderni ed eleganti.

All’interno del nostro ampio e aggiornato catalogo potrete scegliere tra occhiali a mascherina adatti a proteggervi dalle polveri assicurandovi il massimo confort e comodità d’impiego, o tecnologici occhiali con inserti auricolari integrati, utili per quanti operano in ambienti particolarmente rumososi per prevenire la perdita dell’udito; occhiali da protezione panoramici con fascia elastica e pratici modelli a stanghetta, molto leggeri e in tanti diversi modelli dal design particolarmente ricercato.

Accanto alle tradizionali lenti in policarbonato e vetro temperato, potrete trovare le più nuove lenti in CR39 e una ampia gamma di lenti con solido rivestimento antigraffio, per assicurarvi un’eccelente protezione in qualsiasi condizione d’uso.

Per i vostri dipendenti che indossano occhiali da vista, disponiamo di sovraocchiali di protezione con montatura trasparente in misura standard certificati CE: EN 166:2001, mentre per soggetti sensibili a qualche componente minerale potrete prevedere l’impiego dei nostri occhiali di sicurezza con montatura anallergica.

La nostra offerta di occhiali di protezione è davvero molto ampia per soddisfare puntualmente le esigenze della nostra diversifata clientela e in continuo aggiornamento: non esitate dunque a contattarci per scoprirla al meglio e trovare grazie all’assistenza dei nostri qualificati collaboratori i DPI più indicati al vostro caso.

 

 

 

Visualizza il catalogo dei prodotti

logo_nicmabox